19
Ott

INDICAZIONI DI CONSUMO E UTILIZZO CONSIGLIATE DOPO IL TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE – TMC

Sprechi Alimentari: Guida Pratica basata sulle Direttive del Ministero e Banco Alimentare.

Combatte gli sprechi seguendo le linee guida: quanto possono durare i prodotti oltre la data di scadenza.

Nel tentativo di ridurre gli sprechi alimentari e incoraggiare una gestione più responsabile dei prodotti alimentari, l’Associazione Nazionale dei Consumatori (ADOC) si è associata a Banco Alimentare per diffondere informazioni cruciali basate sulle direttive del Ministero. Abbiamo ricevuto un’infografica informativa che delinea chiaramente quanto possono durare i prodotti alimentari oltre la data di scadenza indicata come “preferibilmente entro”. Questa iniziativa mira a educare i consumatori sul modo corretto di gestire gli alimenti e prevenire sprechi inutili.

Banco Alimentare, un’organizzazione ben nota nel combattere la fame e gli sprechi alimentari, ha messo a punto questa guida visiva per illustrare le linee guida del Ministero riguardo alla durata dei prodotti alimentari. L’infografica, che abbiamo ricevuto gentilmente, fornisce indicazioni chiare e semplici su come valutare l’idoneità di un prodotto oltre la data di scadenza. Questo è particolarmente importante in un momento in cui la consapevolezza sull’ambiente e la sostenibilità sono diventate priorità globali.

PANE CONFEZIONATO – 7 GIORNI
Pancarrè, pane a fette etc.

  • Presenza e/o odore di muffa.
  • Presenza di insetti.

 

ACQUA CONFEZIONATA IN BOTTIGLIA – 12 MESI

  • Intorpidimento, alterazione del gusto.

 

PRODOTTI A BASE DI CARNE IN PEZZI INTERI – 2 MESI
Salumeria crudi, cotti, stagionati

  • Presenza e/o odore di muffa.
  • Perdita delle caratteristiche sensoriali tipiche.
  • Segni di irrancidimento della parte grassa.

 

PRODOTTI A BASE DI CARNE AFFETTATI CONFEZIONATI – 1 MESE
Salumeria crudi, cotti, stagionati

  • Confezioni non integre.
  • Alterazione della confezione, del colore, dell’odore e/o della consistenza.
  • Presenza di muffe.

 

CONFETTURE E CONSERVE – 1/2 MESI
Legumi, pelati, passate, verdure, etc.

  • Alterazione della confezione (rigonfiamenti).
  • Presenza di muffe.
  • Confezioni non integre.

 

BEVANDE E BEVANDE UHT – 6 MESI
Succhi di frutta, latte etc.

  • Alterazione del gusto, del colore/ odore.
  • Alterazione della confezione, sedimentazione, confezioni non integre.

 

PRODOTTI SURGELATI – 1/2 MESI
Verdure, pesce, gelati, etc.

  • Presenza di bruciature da freddo o di cristalli di ghiaccio.

 

BEVANDE E BEVANDE UHT – 6 MESI
Succhi di frutta, latte etc.

  • Alterazione del gusto, del colore/ odore.
  • Alterazione della confezione, sedimentazione, confezioni non integre.

 

PRODOTTI IN POLVERE LIOFILIZZATI ECCETTO I PRODOTTI PER LA PRIMA INFANZIA – 6 MESI
Latte, orzo, etc.

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti.

 

SALSE, SPEZIE E ERBE AROMATICHE – 6 MESI
Maionese, ketchup, senape, etc.

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti.

 

UOVA IN GUSCIO – 7 GIORNI
Conservazione in frigorifero, consumo previa cottura

  • Cattivo odore (all’apertura).
  • Crepe nel guscio.
  • Cambiamento di colore o consistenza del tuorlo.

 

PASTA SECCA RISO COUS COUS, SEMOLA, FARINE – 1/2 MESI
Biscotti secchi, muesli, cereali da prima colazione, cracker, grissini, etc.

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti.

 

DOLCI CONFEZIONATI – 1/2 MESI
Merendine, panettoni, prodotti dolciari a base di cioccolato, etc.

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti.

 

FARINE E CEREALI – 1/2 MESI
Merendine, panettoni, prodotti dolciari a base di cioccolato, etc.

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti.

 

CAFFE MACINATO, CACAO, THE E INFUSI, ETC. – 12 MESI

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti.

 

OLII, GRASSI – 12 MESI

  • Presenza e/o odore di muffe.
  • Confezioni non integre.
  • Presenza di insetti e segni di evidente irrancidimento.

 

CONSERVE SOTT’OLIO – 12 MESI
Tonno, carciofi, funghi, etc.

  • Presenza di attività fermentativa (bollicine di gas).
  • Alterazione della confezione (rigonfiamenti).
  • Presenza di muffe.
  • Confezioni non integre.

Condivi su

Facebook
Twitter
LinkedIn

Altre notizie